CONI

Federazione Ginnastica d'Italia - News

  • Le Coppe del Mondo in diretta e in esclusiva su Volare TV

    la Federazione Ginnastica d’Italia ha acquistato i diritti web, in esclusiva per il territorio nazionale, di quindici tappe delle World Cup Series 2019 di ginnastica Artistica, maschile e femminile, e Ritmica. Così si arricchisce ulteriormente il palinsesto di Volare TV, mai tanto pieno di eventi, soprattutto internazionali. Sottoscrivendo l’abbonamento HALF SEASON valido fino al 30 giugno 2019, al prezzo di 19,95 Euro - ancora in promozione per tutto il mese di febbraio - gli appassionati delle nostre discipline potranno seguire in diretta le seguenti manifestazioni:

    Artistic Gymnastics Individual All-Around World Cup Series 2019
    - Stuttgart 16-17.3.2019
    - Tokyo 06.04.2019

    Artistic Gymnastics Individual Apparatus World Cup Series 2019
    - Melbourne 23-24.02.2019
    - Baku 16-17.03.2019
    - Doha 22-23.03.2019

    Artistic Gymnastics World Challenge Cup Series 2019
    - Osijek 25-26.05.2019
    - Koper 01-02.06.2019

    Rhythmic Gymnastics World Cup Series 2019
    - Pesaro 5-6-7.04.2019
    - Sofia 14.04.2019
    - Tashkent 21.04.2019
    - Baku 28.04.2019

    Rhythmic Gymnastics World Challenge Cup Series 2019
    - Guadalajara 05.05.2019

    La prima tappa di Coppa del Mondo quindi è quella di Melbourne, in Australia, qualificante come le altre individuali, per Tokyo 2020, che segna il ritorno in pedana di Vanessa Ferrari, accompagnata per l’occasione dal commilitone dell’Esercito Italiano, Martina Rizzelli. Per ciascuna delle suddette gare verrà messo a disposizione anche un pacchetto singolo. Il prossimo week end, ad esempio, insieme alla trasferta in Oceania del duo dell’Italdonne sarà possibile seguire l’inaugurazione del Campionato di Serie A1 di Artistica a Busto Arsizio, in differita on demand insieme alla terza prova del torneo di Ritmica a Desio: tutto al prezzo di Euro 6.95. Ricordiamo che gli appuntamenti internazionali saranno visibili solo all'interno dei confini nazionali. inoltre hanno l'accesso free alla piattafroma i tesserati in regola con i pagamenti 2019 delle categorie Dirigenti, Tecnici, ufficiali e Segretari di Gara. Per abilitare l'utenza CLICCA QUI.

    Buona visione!

  • Busto Arsizio – Nel prossimo week end parte la Serie A di Artistica

    Tra volteggi sulle pedane e la rincorsa dei 25 metri, anelli e cavalli, travi, sbarre e parallele, anche la ginnastica artistica è pronta a dare il via al campionato nazionale maschile e femminile di Serie A1, A2 e B. L’edizione 2019 sarà un evento di grande rilevanza, in quanto darà il via ai festeggiamenti per il 150° anniversario della fondazione della Federazione Ginnastica d’Italia. Per questo motivo risulta significativa l’assegnazione dell’organizzazione alla ASD Ginnastica Pro Patria Bustese (con la collaborazione del comune di Busto Arsizio e il sostegno di Varese Sport Commission e Camera di Commercio di Varese), storica realtà cittadina che con ben 138 anni di attività alle spalle risulta una delle più longeve nel panorama sportivo italiano. Infatti, Busto si prepara a diventare, per un fine settimana, la capitale italiana dei grandi attrezzi: sabato 23 e domenica 24 febbraio il PalaYamamay diventa il teatro della prima tappa di torneo di grande fascino, prestigio e tradizione, che affonda le sue origini al 1986. Nella prima edizione, 33 anni or sono, e nelle successive 5, lo scudetto degli uomini finì ad una manciata di chilometri dalla cittadina bustese, e precisamente a Gallarate. L’inaugurazione della competizione 2019 invece sarà un debutto assoluto a livello organizzativo per la città e per questa speciale occasione è stato coniato l’hashtag #primaABusto. Mentre nel 2018 il format del campionato prevedeva una serie unica, nella nuova stagione si torna alla formula a 36 squadre, suddivise in tre categorie (A1, A2 e Serie B), ciascuna da 12 squadre, con promozioni e retrocessioni determinate dalla somma dei punteggi speciali accumulati nelle tre prove (1. Busto Arsizio – 2. Padova 29/30 marzo – 3. Firenze 3/4 maggio) . Ogni giornata prevede sei esercizi maschili (corpo libero, cavallo con maniglie, anelli, volteggio, parallele e sbarra) e quattro femminili (volteggio, parallele, trave e corpo libero). Protagonisti dell’evento oltre 400 atleti provenienti da tutto il PaesePartono ovviamente con i favori del pronostico i campioni in carica della Ginnastica Salerno nel settore maschile e della Brixia Brescia (vincitrice delle ultime 5 edizioni consecutive e, dal 1987 ad oggi, di 16 titoli complessivi) in quello femminile. Agli attrezzi saranno impegnati alcuni dei migliori ginnasti italiani. Tra in tanti citiamo gli idoli di casa - Ares Federici e l’aviere dell’Aeronautica Militare Ludovico Edalli – l’azzurro Nicola Bartolini della Ginnastica Salerno, il campione continentale juniores Nicolò Mozzato (Spes Mestre) e l’altro aviere del G.S. di Vigna di Valle, Marco Lodadio, impegnato tra le file della Ginnastica Civitavecchia (medaglia di bronzo ai Mondiali di Doha 2018), Giorgia Villa, Brixia Brescia, vincitrice di tre medaglie d’oro alle Olimpiadi giovanili, campionessa europea junior e italiana assoluta in carica, le gemelle  Asia Alice D’Amato e la regina italiana al corpo libero dell’Esercito Italiano, Lara Mori (Giglio Montevarchi). L’evento si aprirà nel pomeriggio di sabato 23 febbraio, con la serie cadetta, a partire dalle 16.00; domenica 24 alle 9.30 andrà in scena la prova di A2. Dalle 14.30 il clou dell’evento con la Serie A1. I biglietti per assistere alla competizione sono acquistabili su www.ticketone.it e nei punti vendita del circuito Ticketone. I prezzi per la giornata di domenica (esclusa prevendita) sono di 20 euro per il primo anello e 14 euro per il secondo anello; entrambi i settori sono non numerati. Per la giornata del sabato il biglietto avrà il prezzo unico di 6 euro per entrambi i settori. Ulteriori informazioni sul Campionato Italiano sono disponibili sui siti ufficiali della Pro Patria Bustese (CLICCA QUI) e della Federazione Ginnastica d’Italia (CLICCA QUI), dove è possibile scaricare anche il modulo per l’accreditamento media. L’evento è inoltre seguito dalla pagina Facebook www.facebook.com/primaabusto e sul profilo Instagram www.instagram.com/primaabusto, con l’hashtag #primaABusto. Una sintesi della gara sarà trasmessa in differita, on demand su www.volare.tv, la settimana successiva all’evento, a beneficio degli abbonati e dei tesserati aventi diritto all’accesso free (CLICCA QUI).

  • Il presidente Tecchi in visita a Pescara e Fermo: "Grazie al Comune l'Armonia ha una nuova casa!"

    Il Presidente Federale Gherardo Tecchi, accompagnato dal Presidente Regionale Mario Centi Pizzutilli, si è recato sabato a Pescara dove ha incontrato l’Assessore allo Sport della città adriatica, il prof. Marco Presutti, in occasione della premiazione da parte dell’amministrazione comunale delle ginnaste della Società Armonia d’Abruzzo che hanno saputo tenere alto il nome della Regione in maniera davvero eccellente, sia a livello nazionale che internazionale. “Quella di Chieti è una grande realtà tecnica, merito di Anna Mazziotti e di Germana Germani, che hanno saputo convogliare intorno a loro tutta la regione – ha detto il numero uno della Ginnastica azzurra – creando una scuola di grande spessore sulla quale la Federazione sa di poter fare affidamento, sempre e comunque “.Siamo veramente soddisfatti – ha aggiunto l’assessore Presutti – del rapporto tra la città, la regione e il mondo della ginnastica, un mondo sano e un punto di riferimento per migliaia di giovani abruzzesi, che quindi guardiamo con interesse e particolare favore “. Il fruttuoso incontro è sfociato nell’accordo tra FGI e Comune di Pescara per l’assegnazione del Palazzetto Rigopiano (un gioiello di ultima generazione) alla Armonia d’Abruzzo, che così trova una sua casa, decisamente all’altezza delle ambizioni sportive della società e di tutto il movimento ginnico del territorio. Merito del lavoro svolto in simbiosi tra FGI, Comune ed Enrico Paolini, vicepresidente del sodalizio teatino, vero deus ex machina di questo accordo. Il presidente Federale ha proseguito poi la sua visita recandosi a Fermo, presso l’Accademia nazionale GAM, dove ha incontrato il Responsabile Tecnico Marco Fortuna, i suoi collaboratori e i ginnasti in preparazione per i prossimi impegni internazionali: “Un ambiente splendido, sereno e con grande voglia di fare. Ho visto lavorare i ginnasti del Centro e anche i giovanissimi della regione sotto la guida di Luigi Peroli. Davvero un bel gruppo di atleti che confermano la grande tradizione ginnica delle Marche”, ha commentato il massimo dirigente FGI.

  • Baku – Tokyo 2020 nel mirino del Cannone azzurro. Lavino, giovane promessa. Prossima tappa: Minsk!

    Flavio Cannone (C.S. Esercito), alla prima World Cup 2019 di Trampolino Elastico, ha terminato la sua qualifica in 32ª posizione con il totale di 106.585. Il primo posto della classifica preliminare è stato conquistato dal bielorusso Uladzislau Hancharou (pt. 114.470), seguito a ruota dal cinese Dong Dong (pt. 113.070) e dal russo Andrey Yudin (pt. 112.560). Alla coppa del Mondo azera, la prima delle sei che, tra il 2019 e il 2020, saranno valide per la qualificazione olimpica: Minsk (20-21 aprile 2019), Khabarovsk (21-22 settembre 2019), Valladolid (5-6 ottobre 2019), Baku (15-15 febbraio 2020) e Brescia (24-25 aprile 2020), ha ben figurato anche Marco Lavino. L’atleta della Ginnastica Brindisi ha totalizzato, con i suoi due salti, 104.640 punti ritagliandosi la 40ª posizione. L’altro azzurro in gara, Dario Aloi (Milano 2000), finisce a quota 99.100, fermandosi alla 53ª piazza. “Sono contento che i ragazzi abbiano terminato tutti i loro esercizi – ha dichiarato il Direttore Tecnico nazionale Giuseppe Cocciaro - Peccato per una piccola sbavatura di Flavio nella prima routine, avrebbe potuto guadagnare non solo qualche posizione in più, accedendo così alla semi finale, ma anche un punteggio valido per il lungo cammino che porterà all’Olimpiade nipponica del 2020. Sono molto soddisfatto anche del lavoro di Marco Lavino – ha continuato Cocciaro - Ha dimostrato di avere carattere. La gara di Baku è stata la prima esperienza da senior ed è riuscito a battere il suo record personale su obbligatorio e libero. Ha 17 anni ed è sicuramente una promessa su cui stiamo investendo. Aloi purtroppo, durante i suoi dieci salti, ha ripetuto due volte un elemento ed è stato penalizzato. Forse un momento di distrazione ma ha un grande talento. Siamo sulla strada giusta. Adesso l’obiettivo è Minsk!”

     Foto: ©FIG

  • Baku – World Cup qualificante per Tokyo 2020. Cannone, Aloi e Lavino sul Trampolino Elastico azero

    La Coppa del Mondo a Baku è il primo evento internazionale di questa stagione per la sezione del Trampolino Elastico, diretta da Giuseppe Cocciaro. Il Direttore Tecnico Nazionale ha convocato per la prima tappa del 2019 – qualificante per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 - il caporal maggiore scelto dell’Esercito italiano Flavio Cannone, il talento della Milano 2000 Dario Aloi e una delle promesse azzurre di questa disciplina, Marco Lavino, scoperto nella Ginnastica Brindisi. Per la capitale azera sono partiti anche l’allenatore Luigi Meda e l’ufficiale di gara Matteo Martinelli.

    Foto: ©FIG

  • Volare TV - Pacchetto evento di Bologna a 6.95 Euro. Continua l'offerta Half Season. Accesso free per Dirigenti, Tecnici, Ufficiali e Segretari di gara

    Prosegue la stagione dei piccoli attrezzi, forse la più bella di sempre. La stagione del 150° di fondazione della FGI, nonché l’anno di qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. E va avanti anche la programmazione di Volare TV, la televisione della ginnastica. Non sei ancora abbonato? Cosa stai aspettando? L’offerta è sempre più ampia e ti permetterà di vivere la Ginnastica a 360°. Acquistando il pacchetto “HALF SEASON”, in promozione per tutto il mese di febbraio al prezzo scontato di Euro 19.95 si potranno seguire gli eventi nazionali e internazionali, dal momento della sottoscrizione fino al prossimo 30 giugno. La Federazione, dunque, nel mese degli innamorati fa un grande regalo ai propri fan, che nel weekend del 9 e del 10 febbraio potranno si sono persi la terza tappa della Serie A1 di Ritmica. Per chi non volesse fare l’abbonamento semestrale, c'è anche la possibilità di acquisire il singolo evento a Euro 6.95 e rivedersi tutti gli esercizi delle migliori 12 squadre del massimo campionato italiano. 

    Ricordiamo che a partire dal mese di gennaio 2019 dirigenti, tecnici, ufficiali di gara, segretari e atleti/tecniciregolarmente tesserati alla FGI per il 2019 - hanno diritto ad accedere liberamente alla web TV federale, Volare TV (senza dover acquistare pacchetti in pay per view) e a fruire dei suoi contenuti. Per farlo è necessario seguire alcuni passaggi che abbiamo sintetizzato in questo articolo (CLICCA QUI)

     Buona visione! www.volare.tv

  • Gymcampus estate 2019 - Pubblicate le programmazioni di sezione

    Sono state pubblicate le programmazioni di Ginnastica Ritmica, Trampolino Elastico, Ginnastica Aerobica, Ginnastica per Tutti e Parkour nell'ambito dei Gymcampus estivi del 2019. A questo link è possibile consultare e scaricare i vari documenti: https://goo.gl/8xA44V.

  • Mosca - Una pioggia di medaglie per l'Italbaby di Ginnastica Ritmica

    L’Italbaby della Ginnastica Ritmica ha iniziato a conquistare medaglie sul palcoscenico internazionale, in occasione del Torneo Junior in scena nel giorno di San Valentino a Mosca in Russia. Infatti la squadretta nazionale formata da Siria Cella e Giulia Segatori (Auxilium Genova), Alexandra Naclerio (Club Giardino), Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo), Serena Ottaviani (Faber Fabriano) e Simona Villella è salita sul secondo gradino del podio nel concorso generale della manifestazione russa con il punteggio totale di 34.700 dato dalla somma dei due esercizi ai 5 cerchi e ai 5 nastri. Le piccole azzurre, guidate dalle tecniche Julieta Cantaluppi, Kristina Ghiurova ed Elena Aliprandi (funzionario delegato e responsabile della delegazione), si sono piazzate alle spalle della Russia (totale 41.200) e hanno relegato Israele al terzo posto (con 34.450). Nelle finali di specialità poi l'Italbaby si è piazzata quarta ai 5 cerchi e quinta ai 5 nastri.

    Non sono state da meno le due individualiste italiane, Sofia Raffaeli ed Eleonora Tagliabue, che hanno portato in alto il tricolore sulla pedana della Luzhniki Sport Palace di Mosca. Nell’all around per team infatti hanno conquistato la medaglia d’argento, davanti Israele e alle spalle della Russia, dominatrice dell’incontro internazionale. E non è finita qui perché il talento della Faber Fabriano si è presa la piazza d’onore anche nelle finali di specialità alla palla e alle clavette mentre la stellina della San Giorgio Desio ’79 ha disputato quelle alla fune (settimo posto) e al nastro (sesta posizione).

    Un’eccellente prestazione per l’Italbaby che tornerà proprio a Mosca quest’anno per la prima edizione del Campionato del Mondo Junior (dal 19 al 21 luglio), dopo aver affrontato l’Europeo di categoria a Baku in Azerbaijan (dal 16 al 19 maggio).

  • Desio - Nuovo allenamento a porte aperte delle Farfalle azzurre

    La Squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica vi aspetta per un altro imperdibile appuntamento, dedicato a tutti gli appassionati dei piccoli attrezzi. Infatti le Farfalle si esibiranno nel terzo allenamento a porte aperte della nuova stagione 2019, che si preannuncia ricca di eventi e di sorprese. Segnate la data sul calendario, sabato 15 febbraio presso il PalaBanco Desio alle ore 15.30, il team azzurro regalerà spettacolo grazie ai due nuovi esercizi con le 5 palle e i 3 cerchi e 2 clavette, creati dalla Direttrice Tecnica nazionale Emanuela Maccarani e dallo staff dell'Accademia Internazionale di Desio. L'ingresso è gratuito, non potete mancare!

  • Trofeo Città di Jesolo - Gli Stati Uniti per una laguna a stelle e strisce

    Gli Stati Uniti hanno detto sì e arricchiranno lo splendido parterre che illuminerà la 12ª edizione del Trofeo Città di Jesolo, il torneo internazionale di Ginnastica Artistica femminile, individuale e a squadre senior e junior, in programma nel weekend del 2 e 3 marzo 2019. Insieme alle rappresentative giovanili della Germania e della Russia e alle nazionali del Belgio, del Giappone e della Cina al gran completo, gli USA sbarcheranno in Italia per dare il meglio di sé e confermare la superpotenza a stelle e strisce nei grandi attrezzi pur senza il suo astro più splendente, la campionessa mondiale e olimpica Simone Biles. Al trofeo lagunare prenderà parte la squadra senior composta da Jordan Chiles (medaglia di bronzo nel concorso generale della World Challenge Cup Pokal di Stoccarda 2018 nonchè vincitrice del concorso generale junior al trofeo veneto del 2016), Shilese Jones (la classe 2002 che si è piazzata 3ª nella finale di specialità alle parallele asimmetriche ai Giochi Panamericani 2018 a Lima in Perù), la diciassettenne Yelena Shchennikova insieme a Sunisa Lee, classe 2003 del Minnesota. Gli Stati Uniti presenteranno al Trofeo di Jesolo anche con la squadretta junior, che sarà formata da quattro ginnaste tutte del 2004: Kayla Di Cello, Olivia Greaves, Sophia Butler e Lillian Lippeatt. La delegazione degli Stati Uniti - guidata Dan Baker - sarà completata dai tecnici Klli Hill, Maggie Haney, Costela Mihaiuc, Mary Lee Tracy, Christian Gallardo, Jess Graba, Dimitri Taskov e Alex Shchennikov oltre che dagli ufficiali di gara Chellsie Memmel e Silvia Brestyan.

    Ricordiamo che la manifestazione andrà in diretta streaming in Italia su www.Volare.Tv (è disponibile l’abbonamento Half Season che dà accesso anche alla Serie A e alle Coppe dei Campioni maschili, oppure il pacchetto per singolo evento), mentre all’estero su www.flogymnastics.com. Il segnale italiano sarà bloccato per gli utenti fuori dai confini nazionali. Per quanti volessero seguire dal vivo la 12/a edizione del Trofeo organizzato dalla Gymnasium di Treviso è già aperta la biglietteria al seguente indirizzo: CLICCA QUI.

    Costo biglietti:

    • tribuna 1° anello: un giorno €32 ridotto (under 8) €16; abbonamento 2 gg. €43, ridotto (under 8) €22 (+ costi prevendita)
    • tribuna 2° anello: un giorno €22, ridotto (under 8) €11; abbonamento 2 gg. €33, ridotto (under 8) €17 (+ costi prevendita)
    • tribuna 3° anello: un giorno €11, ; ridotto (under 8) €6; abbonamento 2 gg. €17 ridotto (under 8) €9 (+ costi prevendita)

    L'acquisto dei tagliandi è possibile anche nei punti vendita ticketone e a partire da febbraio, anche presso la sede in Via Nobel 24 a Villorba (Treviso).

    Foto: F. Tomasi/FGI

| Data di pubblicazione:Mon, 18 Feb 2019 19:00:02 +0100
Torna alla lista di newsfeed

A.S.D. Melos Via M. Santucci, 126 Perugia, Umbria, Italia
Tel: 340-5535478 - 320-0110871
Email: asdmelos@libero.it; info@asdmelos.it
C.F.: 94124080543 REGISTRO NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE N.134720 affiliata a Organizzazione per l'Educazione allo Sport (OPES) numero/codice 883