CONI

Federazione Ginnastica d'Italia - News

  • Milano - I campioni della Ginnastica europea al "Fastweb Grand Prix - Trofeo 150 anni"

    Lo spettacolo del “Fastweb Grand Prix di Ginnastica – Trofeo 150 anni” è pronto ad andare in scena. Mancano solamente quattro giorni alla kermesse dell’Allianz Cloud di Milano, che sabato 23 novembre (ore 15.30) accoglierà in pedana le stelle italiane ed europee della Ginnastica all’interno di un format innovativo, che unisce la parte di esibizioni del tradizionale Galà alla competizione del “Trofeo 150 anni” tra Italia ed Europa.

    Il team europeo schiererà il campione turco, oro agli anelli ai Mondiali di Stoccarda 2019, Ibrahim Colak proprio agli anelli, insieme al connazionale Ahmet Onder, vicecampione mondiale alle parallele nella recente rassegna iridata tedesca, impegnato invece alle parallele pari e alla sbarra. In gara, alla palla e al cerchio, la bulgara Neviana Vladinova, argento ai Mondiali di Sofia 2018 e finalista del concorso individuale ai Giochi Olimpici di Rio 2016; alla trave e parallele asimmetriche invece la giovane tedesca Sarah Voss, prossima partecipante alla competizione a cinque cerchi di Tokyo 2020, che sostituisce la campionessa belga Nina Derwael, assente a causa di un infortunio. A fronteggiarli, per il team azzurro, saranno alla sbarra e alle parallele pari Ludovico Edalli, qualificato ai Giochi Olimpici di Tokyo e Salvatore Maresca agli anelli; le medaglie di bronzo mondiali Desiree Carofiglio alle parallele asimmetriche e Martina Maggio alla trave; per la ritmica le due individualiste già qualificate a Tokyo 2020 Milena Baldassarri, alla palla e Alexandra Agiurgiuculese, al cerchio.

    Una sfida stellare, a suon di medaglie luccicanti, da non perdere. I ticket per la kermesse dell’Allianz sono acquistabili sul circuito online www.ticketone.it o presso i punti vendita Ticketone. Al momento, sono oltre 3.000 i biglietti venduti. Per qualsiasi informazione sulla manifestazione e per conoscere le agevolazioni per le società sportive è possibile inviare una mail a gpginnastica2019@gmail.com o chiamare il 335/5374366.

    Per i giornalisti, in allegato è disponibile il modulo per richiedere l’accredito al Fastweb Grand Prix: le richieste dovranno pervenire entro il 20 novembre al seguente indirizzo: marco.sgroi@sgplus.it.

    Per restare aggiornati, seguite il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/GrandPrixDiGinnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica).

  • Torino - Primo corso di formazione-aggiornamento di Ginnastica Acrobatica

    Si è svolto a Torino il corso di aggiornamento sulla Ginnastica Acrobatica che ha visto la partecipazione dei primi 30 aspiranti tecnici di primo e secondo livello. Le attività didattiche si sono tenute in aula presso il Palaginnastica nelle giornate di sabato 16 novembre, domenica 17 pomeriggio e domenica mattina presso la Società ginnastica Grugliasco. Si sono avvicendati nelle lezioni il Referente Nazionale del Settore Erica Loiacono, i due tecnici Marco Palella, Mara Rapetti e il Direttore del CeDiR Claudio Scotton. Sempre nelle due giornate sono stati qualificati anche i primi tre Esperti Didattici di Sezione che inizieranno a svolgere la formazione ordinaria presso i CR a partire dal 2020.

  • San Giorgio a Cremano – Ritmica col vento in poppa al Palaveliero

    Si sono concluse al Palaveliero di San Giorgio a Cremano (Napoli) le Zone Tecniche 3-4-5 del Campionato individuale Gold riservato alle categorie junior 1, junior 2, junior 3 e senior di Ginnastica Ritmica con l’organizzazione a cura della società Evoluzione Danza di Angri presieduta da Colomba Cavaliere. Due intense giornate di gare per assegnare i titoli interregionali e definire le ammissioni delle ginnaste alla fase nazionale in programma al Palacoscioni di Nocera Inferiore (Salerno), impianto ristrutturato, come il Palaveliero, in occasione della XXX edizione delle Universiadi estive di Napoli 2019. Nel pomeriggio di venerdì 15 si è disputata la ZT3 che ha interessato le regioni Toscana, Lazio e Sardegna. Sabato16, nella mattina la giuria presieduta da Irina Roudaia, con Ilaria Pecorari in giuria superiore, ha valutato le ginnaste di Umbria, Abruzzo, Marche, e nel pomeriggio, infine, quelle di Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Complessivamente 75 le ginnaste scese in pedana nel funzionale impianto napoletano. Spettacolo e tempi di gara rispettati che, associati alla cortese ospitalità degli organizzatori, hanno reso piacevole la kermesse. A premiare le prime tre classificate sul podio hanno provveduto il Vice Presidente federale Rosario Pitton ed il Presidente del Comitato Regionale FGI Campania Aldo Castaldo, assistiti da Irina Roudaia e Ilaria Pecorari. Alle prime sei classificate, di ciascuna categoria delle tre zone tecniche, il pass per la fase nazionale di Nocera inferiore. Appuntamento, quindi, al 13,14 e 15 dicembre al Palacoscioni dove verranno assegnati i titoli nazionali 2019.      

  • Pomigliano d’Arco (NA) – Aerobic Evolution vince la Serie A. Promosse Fitness Trybe e Gylness

    Presso il nuovo Polo Tecnico Federale di Ginnastica Aerobica di Pomigliano d’Arco si sono svolti il Campionato nazionale di squadra allievi e i Campionati nazionali di Serie A e B di Aerobica, con l’organizzazione ben curata dalla Fitness Trybe e la direzione di gara affidata a Graziano e Serena Piccolo. Prima giornata di gara dedicata al campionato di squadra allievi che ha visto salire sul podio nell’ordine Aerobica Entella (sq.1), Ginnastica Agorà e Sport Insieme mentre nelle qualifiche di Serie B ha prevalso l’Agorà davanti alla Fitness Trybe, alla Gylness e alla Miki’s Gym, ammesse così alla finale di domenica. Seconda giornata di gare dedicata alla finale di Serie B e ai big della sezione diretta da Luisa Righetti. Ancora una volta ad infiammare il palazzetto napoletano è stata la coppia mista dell'Aerobic Fusion, Davide Donati e Michela Castoldi, che rivedremo esibirsi - insieme ad Anna Bullo, Emanuele Caponera, Paolo Conti, Andrea Colnago, Elisa Marras, Sofia Cavalleri, Alice Pettinari, Giorgia Friggeni, Lisa Brenna, Martina Bullo e Lucrezia Rexhepi - nel Fastweb Grand Prix di Ginnastica in programma all'Allianz Cloud (PalaLido) di Milano sabato 23 novembre. Successo dell'Aerobic Evolution nella massima serie davanti alla Ginnastica Agorà e all'Aerobic Fusion, premiate sul podio dal Vice Presidente federale, Rosario Pitton, dal Presidente del Comitato Regionale FGI Campania, Aldo Castaldo, e da Graziano Piccolo per la società organizzatrice. La Serie B, invece, ha visto salire sul podio nell’ordine Agorà, Fitness Trybe e Gylness ma, tenuto conto che la società di Colleferro ha già una squadra in Serie A, sono promosse nella massima serie 2020 le due squadre campane, quella di Pomigliano d’Arco e quella di Bacoli, per la gioia di Serena Piccolo e Ylenia Giugno, tra gli applausi del folto pubblico locale presente sugli spalti. In conclusione, nel portare il saluto della Federazione e del Presidente federale, il cav. Gherardo Tecchi, il professor Pitton ha ringraziato le società partecipanti, la giuria e il comitato organizzatore ricordando che anche per queste gare le medaglie consegnate sono quelle celebrative dei 150 della Federazione Ginnastica d’Italia.

  • Dedermonde - L'Italbaby di Artistica maschile continua a collezionare medaglie

    La meglio gioventù azzurra dell'Artistica maschile continua a collezionare medaglie e a certificare l'importante processo di crescita che l'ha vista affermarsi nell'intero 2019 tra gli EYOF e il Mondiale junior. Gli ultimi successi dell'Italbaby dei grandi attrezzi arrivano dal Belgio, in particolare dal Torneo Internazionale Under 18 andato in scena questo weekend a Dedermonde tra le rappresentative di Italia, Belgio, Svizzera e Paesi Bassi. Spicca la bella medaglia d'argento nel concorso generale della squadra composta da Lorenzo Bonicelli (Ghislanzoni Gal, allenato da Paolo Quarto e Pamela Cauli al polo tecnico federale di Seveso), Lorenzo Casali (Giovanile Ancona), Massimo Cerfogli (allenato da Alessandro Zanardi alla Milano GymLab), Andrea Dotti e Niccolò Vannucchi (Gymnastic Romagna Team). Appena 1 punto e 700 a dividere l'Italia dal primo gradino occupato dalla Svizzera e tanta soddisfazione per il successo – medaglia d'oro nell'all around individuale – di Casali che si è affermato come il miglior ginnasta dell'incontro internazionale con il totale di 79.300 sui sei attrezzi.

    “Tutti i ginnasti hanno presentato esercizi nuovi, aumentando le difficoltà. Al momento non sono così stabili da garantire un'ottima esecuzione – ha spiegato il Responsabile delle Squadre Giovanili, Nicola Costa, dal Belgio – La gara è stata un pochino altalenante ma abbiamo registrato risultati importanti, soprattutto al corpo libero. Meno bene al cavallo con maniglie, ci siamo difesi agli anelli e abbiamo svolto una super prova al volteggio. Peccato aver sfruttato solo in parte la debacle svizzera alle parallele, dove abbiamo commesso qualche errore come anche alla sbarra. Ma arrivare a poco più di un punto dalla Svizzera, con una squadra ancora deficitaria di alcuni ginnasti, è un risultato di cui si può essere soddisfatti. Ma soprattutto è stato importante valutare il livello dei ragazzi per poter migliorare in ottica Europeo”.

    Infatti, tra i nomi di spicco dell'Italbaby maschile, mancavano quelli di Mirko Galimberti e Ivan Brunello, reduce dall'operazione programmata e svolta in estate ma ormai pronto al rientro in pedana. Questo classico quadrangolare, in scena da diversi anni, deve essere considerato non come l'ultima gara dell'anno ma piuttosto come la prima di un percorso che per la Squadra nazionale junior ha come obiettivo l'Europeo 2020 (in scena a fine maggio a Baku in Azerbaijan). Un percorso che andrà avanti la prossima settimana a Linz in Austria, dove i baby azzurri saranno impegnati nell'Austrian Future Cup. Insieme a Nicola Costa, i ragazzi sono stati accompagnati in Belgio dai tecnici Fabrizio Marcotullio e Claudio Pasquali oltre che dagli ufficiali di gara Uber Barbolini e Paolo Laghezza.

    RISULTATI

    Classifica AA Squadre

    Classifica AA Individuale (pagina 1)

    Classifica AA Individuale (pagina 2)

  • Sofia - La delegazione italiana guidata dal Presidente Tecchi al 29°Congresso UEG

    Il Presidente federale Gherardo Tecchi ha preso parte al 29° Congresso UEG in programma a Sofia, in Bulgaria. Insieme al numero uno della ginnastica italiana c’erano il Segretario Generale Roberto Pentrella, il referente dei rapporti internazionali Gianfranco Marzolla, il presidente della Commissione tecnica continentale di Aerobica Cristina Casentini e i membri delle commissioni di Ritmica, Elena Aliprandi, e di Artistica maschile, Diego Lazzarich. Tra i temi trattati anche le ultime decisioni assunte dal Comitato Esecutivo dell'Unione Europea di Ginnastica nell’ultima riunione, la quarta del 2019, tenutasi proprio alla vigilia del Congresso. Sotto la guida del presidente Farid Gayibov sono state apportate alcune modifiche ai regolamenti tecnici per il 2020 e il 2021. Si è parlato, inoltre, anche in conference call, dei campionati europei 2022 di trampolino e TeamGym, l'European Gym for Life Challenge, Eurogym e Golden Age Gym Festival nonché degli Europei 2023 di ginnastica artistica, ritmica, acrobatica e aerobica. La prossima riunione del comitato esecutivo si terrà nella sede centrale dell'UEG, a Losanna, in Svizzera, il 31 gennaio e il 1 febbraio dell’anno venturo.

  • Roma - Benemerenze Coni Lazio, medaglie al valore atletico per Marco Lodadio e Martina Centofanti

    È andato in scena ieri pomeriggio l’appuntamento con i migliori atleti ed atlete della provincia di Roma per la consegna delle Benemerenze Coni relative ai risultati 2018. Si tratta di una lista lunga 148 nomi di campioni italiani, europei e mondiali appartenenti a 34 Federazioni per oltre 50 differenti discipline sportive, che hanno ricevuto la Medaglia al Valore Atletico nella sala Tirreno della Presidenza della Regione Lazio. Tra i premiati anche due atleti laziali della Federazione Ginnastica d’Italia, entrambi appartenenti al Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, Marco Lodadio e Martina Centofanti. Medaglia d’oro per la Farfalla romana, lo stesso metallo pregiato che la Squadra Nazionale guidata dalla DTN Emanuela Maccarani ha vinto al Mondiale di Sofia 2018 nella specialità mista. Tra le medaglie d’argento invece splende quella assegnata a Marco Lodadio, vice campione iridato agli anelli all’ultimo Mondiale di Stoccarda e qualificato ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, in un crescendo di successi per il ginnasta di Frascati.

    Photo Credit - Comitato Regionale Coni Lazio

  • Napoli – Claudia Ferrè, non c’è due senza tre! Master nazionale GAF

    Non si sono ancora spenti gli echi dei successi fatti registrare dall’Universiade di Napoli al Palavesuvio senza dimenticare il Master Nazionale di Ritmica tenuto dalla DTN Emanuela Maccarani alla Palestra Partenope. Ed ecco che, all’ombra del Vesuvio, si è svolta l'ennesima iniziativa di rilievo nel 150° anniversario della fondazione della Federazione Ginnastica d’Italia, il Master Nazionale di Artistica femminile, a cura di Claudia Ferrè, dal titolo “La costruzione di un esercizio alla trave, passo dopo passo”. Nella palestra federale di via Canzanella a Napoli si sono ritrovati cento tecnici provenienti anche da altre regioni, per una lectio magistralis sulla trave tenuta dell’esperta lissonese che ha legato il suo nome a quelli di Ilaria Colombo, Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa ed Elisa Meneghini, giusto per fare i nomi di alcune delle atlete che ha allenato nella sua lunga carriera anche all’interno dello staff tecnico federale, perfezionandole negli aspetti coreografici in generale e alla trave, in particolare. Altissimo il gradimento testimoniato dalle partecipanti sulle tematiche tecniche. Con lei a Napoli è arrivato anche il Team Manager della sezione, Massimo Contaldo, positivamente impressionato sia dalla grande partecipazione al Master, sia dall’allenamento collegiale tenutosi il giorno successivo, al quale hanno preso parte venti giovanissime ginnaste selezionate dal Direttore Tecnico Regionale, Ciro Miriani, appartenenti alle società: Cag Napoli, Quasar Casoria, Vanema’S Bacoli, Morgana 999 Villaricca, Cag Penisola Sorrentina, oltre a cinquanta allenatori. Nei suoi interventi, Contaldo ha sottolineato l’importanza di costruire un programma del settore Gold regionale da monitorare costantemente, facendo squadra e condividendo il lavoro che, viste le premesse, porterà certamente buoni frutti. Oltre al Presidente del Comitato Regionale FGI Campania, Aldo Castaldo, che ha fatto gli onori di casa, sono intervenuti i Consiglieri Salvatore Affinito e Giovanni Boccia.

  • Milano - Bartolini operato alla spalla. La FGI accanto al ginnasta. Tecchi: "Forza Nicola, ci vediamo al Grand Prix!"

    Il ginnasta azzurro Nicola Bartolini ieri l’altro è stato operato alla spalla sinistra dal prof. Alessandro Castagna Responsabile di Unità Operativa Ortopedia dell’Ospedale Humanitas di Rozzano. L’intervento è perfettamente riuscito. Adesso l’atleta della Ginnastica Salerno, convocato in Nazionale ai recenti Mondiali di Stoccarda, dovrà seguire un percorso di riabilitazione, in funzione del quale si potranno poi stabilire i tempi del suo ritorno in attività. Si parla comunque di almeno 3 o 4 mesi. Il Campione italiano in carica al corpo libero, assistito nel suo decorso medico direttamente dalla Federazione Ginnastica d’Italia, ha ricevuto la visita del Vice Presidente FGI Valter Peroni con l’intento di far sentire al ragazzo la vicinanza di tutto il movimento. Il presidente Tecchi, impegnato a Sofia, in Bulgaria, nel Congresso UEG, insieme al Segretario Generale Roberto Pentrella, ha fatto pervenire a Bartolini e alla mamma Luisa, tramite il suo Vicario e telefonicamente, i suoi migliori auguri di pronta guarigione e ha insistito affinchè Nicola fosse ospite al Grand Prix del 23 novembre. Gamba Nico, ti aspettiamo presto in pedana!

  • Milano - Le Farfalle in volo al Fastweb Aerogravity per presentare il Grand Prix

    Una mattina “in volo”. Le Farfalle della Squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica (Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Letizia Cicconcelli, Anna Basta, Laura Paris, Nina Corradini, Daniela Mogurean e Alessia Russo) sono state protagoniste di un’esperienza insolita - ed emozionante - all’interno dello spazio Fastweb Aero Gravity di Pero, alle porte di Milano. Una nuova tappa di avvicinamento del Fastweb Grand Prix, in programma all’Allianz Cloud del capoluogo lombardo, il prossimo 23 novembre, a partire dalle 15,30.

    “Abbiamo intrapreso questo percorso con le ragazze della Nazionale italiana di ginnastica ritmicada circa un anno - ha dichiarato Luca Pacitto, Head of Brand Marketing and Communication di Fastweb SpA - perché la Federazione Ginnastica d’Italia le Farfalle rappresentano per noi motivo di vanto. Un’eccellenza italiana: una cosa bella e positiva di questo nostro Paese. Oggi abbiamo voluto regalare alle ginnaste, sempre dedite al sacrificio e alla passione, un momento di puro divertimento”. All’evento è intervenuto anche il Presidente del Comitato Regionale Lombardia Oreste De Faveri, che ha voluto ringraziare Fastweb per il sostegno e il supporto quotidiano dato alle Farfalle Azzurre. “Sono molto contento - ha aggiunto - che il Grand Prix torni il Lombardia, dopo dieci anni, ed è motivo di orgoglio per la Fai e per tutto il Comitato”. Divertite e contente le Farfalle si sono cimentate, con un istruttore, all’interno dello spazio Aero Gravity. “Oggi siamo tutte e 10, la squadra al gran completo - ci ha tenuto a precisare il capitano Alessia Maurelli - per noi questa è a tutti gli effetti una nuova forma di volo. Desidero ringraziare Fastweb che ci sostiene da un anno e, ogni volta, che vediamo il nostro spot in tv, per noi è un’emozione grandissima”.

    È quasi tutto pronto per l’edizione del Fastweb Grand Prix dedicato al150 esimo Anniversario di Federginnastica: ci sarà un grande momento di spettacolo diretto dalla Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani con la sinergia delle varie discipline della ginnastica e una seconda parte dedicata a vere e proprie sfide fra i nostri campioni e alcuni atleti di fama internazionale. L’evento sarà trasmesso in diretta su RaiSport a partire dalle 15.30.

| Data di pubblicazione:Wed, 20 Nov 2019 03:00:27 +0100
Torna alla lista di newsfeed

A.S.D. Melos Via M. Santucci, 126 Perugia, Umbria, Italia
Tel: 340-5535478 - 320-0110871
Email: asdmelos@libero.it; info@asdmelos.it
C.F.: 94124080543 REGISTRO NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE N.134720 affiliata a Organizzazione per l'Educazione allo Sport (OPES) numero/codice 883