CONI

News

  • Doppietta azzurra nel PGS di Coppa del Mondo: Coratti vince davanti a Fischnaller a Rogla

    coratti1Lo snowboard azzurro non si ferma più. Quattro giorni dopo la doppietta firmata Bagozza-Bormolini nello slalom di Bad Gastein, il team italiano diretto da Cesare Pisoni si è ripetuto a Rogla, in Slovenia, questa volta in un gigante parallelo.Sul gradino più alto del podio è salito Edwin Coratti, bravo nel battere in finale l'espertissimo compagno di squadra Roland Fischanller. Per Coratti si tratta del terzo successo in carriera in Cdm ad un anno di distanza dal primo posto centrato sempre qui a Rogla, mentre il 39enne di Funes può sorridere lo stesso perché consolida il primo posto nella classifica generale. (Foto ANSA)

  • La Brignone fa sventolare il tricolore al Sestriere: vittoria ex aequo nel gigante di Coppa del Mondo

    BrignoneEmozioni tricolore al Sestriere. Le ha confezionate e regalate una straordinaria Federica Brignone, trionfando - ex aequo con la Vlhova - nello slalom gigante di Coppa del Mondo, con il tempo di 2.21.15. Sul gradino più alto del podio insieme alla slovacca, al termine di una gara mozzafiato, con la statunitense Shiffrin terza a un solo centesimo di distacco dalla coppia vincitrice. Altre due italiane nelle prime 10: nona Sofia Goggia in 2.22.80 e decima Marta Bassino in 2.22.89. 

     

    La Brignone ha vinto al Sestriere dove sua madre, Maria Rosa Quario, vinse la sua ultima gara nel dicembre del 1983, uno slalom speciale.

  • Coppa del Mondo, Paris 2° nella discesa libera di Wengen

    ParisDominik Paris ha chiuso al secondo posto la discesa libera di Coppa del Mondo disputata a Wengen. L'azzurro ha chiuso con il tempo di 1.42.82, dietro solo allo svizzero Feuz, vincitore in 1.42.53. Terzo posto per il tedesco Dressen, in 1.42.84. 

  • Losanna 2020: debuttano 4 discipline. Anche Arianna Fontana a fare il tifo per gli azzurri

    guflerlosanna2020Weekend di gare per gli azzurri impegnati ai Winter YOG di Losanna 2020.
    A St. Moritz si sono svolte le sfide dello slittino con il singolo uomini (foto IOS/OIC).

    Hanno fatto invece il loro debutto in questa rassegna olimpica snowboard, combinata nordica, sci di fondo e short track, dopo l'arrivo della seconda "wave" di atleti azzurri che hanno fatto il loro ingresso nel Villaggio Olimpico due giorni fa.


    Il Leysin Park & Pipe è stato il teatro dello snowboard slopestyle femminile, mentre a Les Tuffes, in Francia, si è svolta la combinata nordica maschile e femminile.


    A Champéry, invece, è iniziato il torneo di doppio a nazionalità mista del curling e se le nevi della Vallee De Joux hanno ospitato le sfide di cross femminile e maschile di sci di fondo, a Losanna hanno gareggiato nei 1000 metri gli azzurri dello short track.

    fontananadalini2Spettatrice d’eccezione Arianna Fontana, campionessa olimpica della disciplina e portabandiera italiana ai Giochi di PyeongChang 2018,  in tribuna alla Lausanne Skating Arena e poi in visita al Villaggio Olimpico.


    In gara, invece, c'era la portabandiera della cerimonia di chiusura di Losanna 2020, Elisa Confortola (terza nella finale B) che, proprio con Arianna, Sofia Goggia e Michela Moioli, è stata una delle protagoniste nella vittoria della candidatura olimpica di Milano Cortina 2026 che venne decisa proprio a Losanna sette mesi fa.

     

    I risultati degli azzurri:

     

    Slittino - Singolo Uomini: A St. Moritz il migliore degli azzurri è Alex Gufler, quinto al traguardo (+1.004),  23° Lukas Peccei.

     

    Short track- 1000 m: Sotto lo sguardo attento di Arianna Fontana, Elisa Confortola chiude la finale B al terzo posto (ottavo complessivo). Si ferma invece ai quarti il percorso di Thomas Nadalini,  terzo nel terzo quarto di finale (10° nella classifica generale). 

    Snowboard - Slopestyle femminile: Marilù Poluzzi aveva ottenuto l'accesso alla fase finale grazie al dodicesimo posto in qualifica.  L'azzurra però non ha preso il via a causa di una caduta rimediata nell'ultimo training.

    Sci di fondo - Cross: Si ferma in semifinale il percorso di Iris De Martin Pinter (7a) , Francesca Cola (9a), Simone Mastrobattista (6°) ed Elia Barp (7° nella semifinale 2). Eliminati ai quarti Silvia Campione e Andrea Gartner.


    Combinata nordica: nella NH/4 km individuale femminile l'Italia ha piazzato Annika Sieff al sesto posto (+33.7) e Daniela Dejori al decimo. Nella NH/6 km sesta posizione in classifica per Stefano Radovan (+47.6) e diciottesima per Iacopo Bortolas. 

     

    Curling: Al via a Champéry il torneo di doppio misto. Nel primo match Marta Lo Deserto, in coppia con lo spagnolo Aleix Raubert Rusinol, ha sconfitto 8-6 la coppia estone-norvegese Vedro-Hoestmaelingen.  

     

    Gli azzurri in gara domani:

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Curling Doppio Misto 10:00 Champéry Curling Arena Trentaduesimi di finale F. DE ZANNA (ITA), A. TSCHUMAKOW (USA) - KOR, POL
    18:00 F. GHEDINA (ITA), J. OMERZEL (SLO) - (CZE, CHN)
    Salto con gli sci Individuale - Donne 09:30 Les Tuffes Nordic Centre Finale JESSICA MALSINER, GIADA TOMASELLI
    Individuale - Uomini 13:00 MATTIA GALIANI, DANIEL MORODER
    Freestyle Ski Cross - Uomini dalle 13:00 Villars Winter Park Finale JANNES DEBERTOL, SAMUELE CHELLER
    Sci di fondo Sprint - Donne dalle 11:30 Vallee De Joux Cross-Country Centre Finale S. CAMPIONE, F. COLA, I. DE MARTIN PINTER
    Sprint - Uomini dalle 12:30 E. BARP, A. GARTNER, S. MASTROBATTISTA

     

    Gli azzurri in gara oggi:

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Slittino Singolo - Uomini 08:30 St. Moritz Olympia Bob Run I Run ALEX GUFLER, LUKAS PECCEI
    09:45 II Run ALEX GUFLER, LUKAS PECCEI
    Snowboard Snowboard Slopestyle - Donne dalle 10:00 Leysin Park & Pipe Finale MARILU' POLUZZI
    Combinata Nordica NH/4 Km Individuale - Donne dalle 09:30 Les Tuffes Nordic Centre Finale DANIELA DEJORI, ANNIKA SIEFF
    NH/6 Km Individuale - Uomini dalle 10:45 IACOPO BORTOLAS, STEFANO RADOVAN
    Curling Doppio Misto 14:00 Champéry Curling Arena Trentaduesimi di finale LO DESERTO (ITA), A. RAUBERT RUSINOL (ESP) - EST, NOR
    18:00 S. PIFFER (ITA), L. JOO (HUN) - CZE, CHN
    Sci di fondo Cross - Donne dalle 11:00 Vallee De Joux Cross-Country Centre Finale S. CAMPIONE, F. COLA, I. DE MARTIN PINTER
    Cross - Uomini dalle 11:30 E. BARP, A. GARTNER, S. MASTROBATTISTA
    Short Track 1000 m - Donne dalle 11:00 Lausanne Skating Arena Finale ELISA CONFORTOLA
    1000 m - Uomini dalle 11:40 THOMAS NADALINI
  • Da mercoledì Europei a Graz con 12 azzurri in gara

    Manca ormai pochissimo alla settimana dei Campionati Europei di pattinaggio di figura in programma a Graz, in Austria, il primo grande appuntamento del 2020 dopo una ricca ed esaltante prima parte di stagione. Dodici gli azzurri pronti a prendere parte alla rassegna continentale che prenderà il via mercoledì 22 gennaio fino alla chiusura prevista domenica 26 con il galà conclusivo. Questi gli atleti tricolori convocati per gli Europei: Alessia Tornaghi (Agorà), Gabriele Frangipani (Fiamme Oro), Daniel Grassl (Young Goose Academy), Matteo Rizzo (Fiamme Azzurre), Guignard-Fabbri (Fiamme Azzurre), Ghilardi-Ambrosini (IceLab), Tessari-Fioretti (Icelab) e Della Monica-Guarise (Fiamme Oro).

     

    Un mix di giovani talenti e pattinatori ormai esperti a cui l'Italia si affida con ottimismo. Al maschile, se Gabriele Frangipani avrà la chance di esordire sull'importante palcoscenico continentale dopo la vittoria dei campionati nazionali junior, molto ci si aspetta da Matteo Rizzo e Daniel Grassl. Il primo, dopo il bronzo un po' a sorpresa della scorsa stagione a Minsk, ha confermato in questi ultimi mesi il suo standard con il terzo posto alla Cup of China e proverà a Graz a riscattare la sconfitta nei campionati tricolori di Bergamo puntando alla top 3. Grassl, campione nazionale in carica per il secondo anno di fila, andrà invece a caccia della top 5 dopo il sesto posto del 2019, magari coltivando anche il sogno di un podio; la partecipazione alla Finale di Junior Grand Prix a Torino, al di là della sfortuna con il pattino, ha ribadito il valore del 17enne altoatesino chiamato ora a un nuovo salto di qualità.

     

    Al femminile a rappresentare l'Italia ci sarà la Tornaghi, terza nella tappa di Junior Grand Prix di Egna e portabandiera azzurra ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali di Losanna in cui ha ben figurato ritoccando il personal best. Lei la punta di diamante di una squadra tricolore che punta a tornare nella top ten continentale. Tra le coppie di artistico Della Monica-Guarise proveranno a portare sul ghiaccio la loro versione migliore dopo le fatiche della prima parte di stagione dovute all'infortunio di Nicole. L'anno scorso arrivò per loro un bellissimo 4° posto: riconfermare la top 5 sarebbe un ottimo segnale. Ripetere la top ten a partire dalla nona posizione di Minsk sarà invece l'obiettivo di Ghilardi-Ambrosini, vice campioni nazionali.

     

    Nella danza, infine, fari puntati su Guignard-Fabbri che a Graz proveranno l'assalto al primo podio continentale in carriera dopo il quarto posto della scorsa stagione. Oltre ai quasi insuperabili Papadakis-Cizeron, gli avversari restano i russi Stepanova-Bukin e Sinitsina-Katsalapov: impresa difficile ma non impossibile per il tandem delle Fiamme Azzurre. Tessari-Fioretti, seconda coppia tricolore, proveranno invece ad avvicinare la top ten.

     

    Questo il programma gare:

    Mercoledì 22 gennaio
    11.30: corto uomini
    19.15: corto coppie di artistico

    Giovedì 23 gennaio
    12.00: rhythm dance
    18.30: libero uomini

    Venerdì 24 gennaio
    11.30: corto donne
    19.00: libero coppie di artistico

    Sabato 25 gennaio
    13.25: libero danza
    18.30: libero donne

    Guignard

  • Losanna 2020: Falkensteiner (slittino) 12a sulla pista di St. Moritz

    67028946 B73B 410C B3AD 6FEF81A46FD4Nell'ottavo giorno di gare a Losanna 2020 soltanto due azzurre dello slittino erano impegnate nel programma olimpico di questi Giochi Invernali. L'attenzione, quindi, era rivolta a St. Moritz dove Nadia Falkensteiner (foto OIS/IOC) ha chiuso al dodicesimo posto (a +1.901 dalla tedesca Fraebel) recuperando una posizione rispetto alla prima manche così come Khatarina Putzer (+2.226), quattordicesima al traguardo. 

     

    Gli azzurri in gara domani:

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Slittino Singolo - Uomini 08:30 St. Moritz Olympia Bob Run I Run ALEX GUFLER, LUKAS PECCEI
    09:45 II Run ALEX GUFLER, LUKAS PECCEI
    Snowboard Snowboard Slopestyle - Donne dalle 10:00 Leysin Park & Pipe Finale MARILU' POLUZZI
    Combinata Nordica NH/4 Km Individuale - Donne dalle 09:30 Les Tuffes Nordic Centre Finale DANIELA DEJORI, ANNIKA SIEFF
    NH/6 Km Individuale - Uomini dalle 10:45 IACOPO BORTOLAS, STEFANO RADOVAN
    Curling Doppio Misto 14:00 Champéry Curling Arena Trentaduesimi di finale LO DESERTO (ITA), A. RAUBERT RUSINOL (ESP) - EST, NOR
    18:00 S. PIFFER (ITA), L. JOO (HUN) - CZE, CHN
    Sci di fondo Cross - Donne dalle 11:00 Vallee De Joux Cross-Country Centre Finale S. CAMPIONE, F. COLA, I. DE MARTIN PINTER
    Cross - Uomini dalle 11:30 E. BARP, A. GARTNER, S. MASTROBATTISTA
    Short Track 1000 m - Donne dalle 11:00 Lausanne Skating Arena Finale ELISA CONFORTOLA
    1000 m - Uomini dalle 11:40 THOMAS NADALINI

     

    Gli azzurri in gara oggi:

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Slittino Singolo - Donne 8:30 St. Moritz Olympia Bob Run I Run NADIA FALKENSTEINER, KATHARINA PUTZER
    Singolo - Donne 9:40 II Run NADIA FALKENSTEINER, KATHARINA PUTZER
  • Losanna 2020: Katia Filippi (speed skating) di bronzo nella Mass Start

    filippibronzolosanna2020dNella settima giornata di gare ai Winter YOG di Losanna 2020, il medagliere azzurro si arricchisce del bronzo nella Mass Start dello Speed Skating portato in dote da Katia Filippi. La pattinatrice italiana, sul lago ghiacciato di St. Moritz, si è piazzata alle spalle della cinese Yang e della ceca Kursova (foto IOS/OIC). 

     

    Serena Pergher ha invece terminato la semifinale 1 al dodicesimo posto (23° della generale). Al maschile, ha chiuso la sua gara in tredicesima posizione Nicky Rosanelli (26° posto complessivo).

     

    Al Villaggio Olimpico di Losanna 2020 è, invece, tempo di partenze e nuovi arrivi. In mattinata hanno salutato il 'Vortex' gran parte dei protagonisti della prima settimana di gare e i vincitori delle medaglie tricolori che hanno lasciato i Giochi Olimpici Giovanili Invernali per fare posto alla seconda “wave” di 23 azzurri (12 maschi e 11 femmine) che saranno impegnati nella seconda parte degli YOG in Sci di Fondo, Snowboard, Freestyle, Combinata Nordica, Salto e Short Track.

     

    Gli azzurri in gara domani:

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Slittino Singolo - Donne 8:30 St. Moritz Olympia Bob Run I Run NADIA FALKENSTEINER, KATHARINA PUTZER
    Singolo - Donne 9:40 II Run NADIA FALKENSTEINER, KATHARINA PUTZER

     

    Il medagliere azzurro:

    Argento - Staffetta mista singola (Biathlon) - Linda Zingerle e Marco Barale

    Argento - Sprint femminile (Sci alpinismo) - Silvia Berra

    Oro - Sprint maschile (Sci alpinismo) - Rocco Baldini

    Argento - Sprint maschile (Sci alpinismo) - Luca Tomasoni

    Bronzo - Slalom maschile (Sci alpino) - Edoardo Saracco

    Oro - Staffetta mista (Biathlon) - Martina Trabucchi, Linda Zingerle, Nicolò Betemps e Marco Barale 

    Oro* - Hockey 3x3 a nazionalità mista maschile - Alessandro Segafredo

    Oro* - Hockey 3x3 a nazionalità mista femminile - Elisa Innocenti

    Argento* - Hockey 3x3 a nazionalità mista femminile - Carlotta Regine

    Bronzo - Mass Start femminile (Speed skating) - Katia Filippi

     

     

    *vinta sotto la bandiera CIO

     

     

    Gli azzurri in gara oggi:

     

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Pattinaggio di velocità Mass Start - Donne 11:30 St. Moritz Speed Skating Oval Semifinale KATIA FILIPPI, SERENA PERGHER
    Mass Start - Donne 12:40 ev. Finale KATIA FILIPPI, SERENA PERGHER
    Mass Start - Uomini 12:05 Semifinale NICKY ROSANELLI
    Mass Start - Uomini 13:10 ev. Finale NICKY ROSANELLI
  • Losanna 2020: quartetto d'oro nel biathlon, la staffetta azzurra guarda tutti dall'alto

    IMG 20200115 WA0015Quartetto d’oro del biathlon azzurro. Martina Trabucchi, Linda Zingerle, Nicolò Betemps e Marco Barale sono i nuovi campioni olimpici giovanili di Losanna 2020 grazie al primo posto ottenuto nella staffetta mista disputata sulle nevi francesi di Les Tuffes.

     

    La squadra italiana (foto OIS/IOC) è giunta prima al traguardo in 1h10’55.3 (con 0+6) superando la Russia all’ultimo poligono e infliggendole 43.7 secondi (1+12). Terzo gradino del podio per la Francia (+1’28”6).

    Per l’Italia si tratta del secondo oro in questa edizione dei Winter YOG e della seconda medaglia del biathlon dopo l’argento ottenuto da Zingerle e Barale nella staffetta mista singola.

     

    I giovani azzurri hanno ricevuto i complimenti anche dai protagonisti della staffetta mista che vinse la medaglia di bronzo a PyeongChang 2018. In quell'occasione Barale scrisse un messaggio a Windisch dicendogli che era il suo idolo, oggi il biathleta azzurro, complimentandosi per la medaglia, gli ha risposto: "per come hai sparato, ora sei tu il mio idolo".  

     

    Il medagliere azzurro:

    Argento - Staffetta mista singola (Biathlon) - Linda Zingerle e Marco Barale

    Argento - Sprint femminile (Sci alpinismo) - Silvia Berra

    Oro - Sprint maschile (Sci alpinismo) - Rocco Baldini

    Argento - Sprint maschile (Sci alpinismo) - Luca Tomasoni

    Bronzo - Slalom maschile (Sci alpino) - Edoardo Saracco

    Oro - Staffetta mista (Biathlon) - Martina Trabucchi, Linda Zingerle, Nicolò Betemps e Marco Barale 

    Oro* - Hockey 3x3 a nazionalità mista maschile - Alessandro Segafredo

    Oro* - Hockey 3x3 a nazionalità mista femminile - Elisa Innocenti

    Argento* - Hockey 3x3 a nazionalità mista femminile - Carlotta Regine

     

    *vinta sotto la bandiera CIO

     

  • Primo raduno a Catania del settore velocità. Il Ct Perri: “Faremo una grande Olimpiade”

    K4 PerriLa nazionale di canoa velocità si è trasferita a Catania per il primo raduno del 2020 dopo aver trascorso gli ultimi mesi dell’anno nel centro federale di Castel Gandolfo. Alla ricerca di un clima ideale e di condizioni d’acqua congeniali il team guidato dal direttore tecnico Oreste Perri ha inaugurato l’anno olimpico con la novità di svolgere per la prima volta la preparazione in Sicilia, sulle acque del fiume San Leonardo. Gli azzurri resteranno nell’isola fino a marzo per poi trasferirsi a Mantova per le selezioni e affinare la forma per i primi appuntamenti internazionali di maggio validi come qualificazione olimpica. 

     

    La prima finestra di qualificazione si aprirà il 6 e 7 maggio a Racice in Repubblica Ceca, dove andrà in scena anche la tappa inaugurale della coppa del mondo, mentre il 22 e 24 maggio a Duisburg si terrà la seconda prova di coppa che metterà in palio gli ultimi pass a cinque cerchi. Azzurri impegnati poi a Bascov, in Romania, per gli Europei e nell’ultima tappa di coppa del mondo a Szeged, in Ungheria, dal 10 al 12 luglio prima di volare a Tokyo. Ai Giochi gli azzurri della velocità saranno in acqua dal 3 all’8 agosto. 

     

    “Sono convinto che faremo una grande Olimpiade, abbiamo le capacità per gareggiare da protagonisti e ambire a risultati importanti”, ha commentato il direttore tecnico Oreste Perri, tornato alla guida della nazionale dal novembre del 2018.

    “Siamo partiti da un livello tecnico migliore rispetto allo scorso anno, la squadra è cresciuta molto anche dal ponto di vista della consapevolezza, delle motivazioni e dell'entusiasmo. Abbiamo obiettivi difficili, dobbiamo qualificare ancora alcune barche, ma ci sono ampi margini di crescita in una squadra comunque molto giovane. Continuiamo a lavorare con convinzione perché i risultati ottenuti ai Mondiali dello scorso anno confermano che in pochissimo tempo la squadra ha alzato notevolmente il livello delle prestazioni. Il lavoro più importante è quello di infondere fiducia negli atleti perché abbiamo tutto ciò che serve per fare bene. Qui in Sicilia abbiamo trovato delle condizioni ideali per la preparazione e un ambiente che ci ha accolti con grande entusiasmo e affetto”.

     

    
Un movimento quello dell’acqua piatta con solide basi anche per il futuro. “Pensiamo a breve termine ma lavoriamo anche a lungo raggio per creare un percorso condiviso con una pianificazione riconoscibile che accompagni l’atleta dalle fasi giovanili alla maturazione”.

     

    Sono 20 gli atleti convocati del direttore tecnico Oreste Perri: per il kayak maschile Alessandro Gnecchi (C.S. Carabinieri), Andrea Domenico Di Liberto (S.C. Trinacria), Luca Beccaro, Samuele Burgo, Giulio Dressino, Nicola Ripamonti, Mauro Crenna, Matteo Torneo, Tommaso Freschi, Andrea Schera (G.S. Fiamme Gialle), Leonardo Borsoi, Matteo Cavessago (Can. Padova) e Alessandro Bonacina (Can. Lecco). Nutrito anche il gruppo della canoa canadese maschili, formato da Carlo Tacchini, Luca Incollingo, Daniele Santini, Sergiu Craciun, Fabrizio Mattia (G.S. Fiamme Oro), Nicolae Craciun e Mattia Alfonsi (C.C. Aniene).

     

    Diverso il percorso per il duecentometrista Manfredi Rizza che, con la carta olimpica in tasca ottenuta al Mondiale 2019 di Szeged (HUN), nel mese di gennaio proseguirà il collegiale sul Lago di Paola a Sabaudia.

  • Losanna 2020: Innocenti e Segafredo d'oro nei team misti dell'hockey, Regine d'argento

    WhatsApp Image 2020 01 15 at 16.18.45La sesta giornata di gare ai Winter YOG di Losanna 2020 è caratterizzata dall'oro vinto dalla sfaffetta mista del biathlon e dalle tre medaglie vinte nell’hockey 3x3 a nazionalità miste.

     

    I risultati degli azzurri:

     

    Biathlon - Staffetta mista: Quartetto d’oro del biathlon azzurro. Martina Trabucchi, Linda Zingerle, Nicolò Betemps e Marco Barale sono i nuovi campioni olimpici giovanili di Losanna 2020 grazie al primo posto ottenuto nella staffetta mista disputata sulle nevi francesi di Les Tuffes. 

     

    Sci alpino - Slalom Gigante Parallelo: Sophie Mathiou e Marco Abbruzzese sono stati eliminati al primo turno dalla Finlandia, poi vincitrice dello Slalom Gigante Parallelo disputatosi a Les Diablerets. 

     

    Curling: Si ferma ai quarti di finale il percorso olimpico dell'Italia del curling. Gli azzurri - Francesco De Zanna, Federica Ghedina, Simone Piffer e Marta Lo Deserto - sono stati sconfitti 6-8 dalla Norvegia.  

     

    Pattinaggio di velocità - Squadra mista Sprint: A St. Moritz, nella sprint disputata a squadre di nazionalità mista, il team di Serena Pergher si è piazzato al quarto posto. Settima la squadra di Nicky Rosanelli, dodicesima quella di Katia Filippi.

     

    Hockey: Nel torneo 3x3 a nazionalità mista, gli azzurri conquistano due ori e un argento. Alessandro Segafredo ha vinto il titolo olimpico con la squadra verde grazie al successo per 10-4 sui rossi. Quarto posto, invece, per Matthias Rindone e il team nero, sconfitti 6-5 dal team marrone nella finale per il bronzo. Al femminile, il derby azzurro se lo aggiudica Elisa Innocenti, con la squadra gialla che ha superato in finale per l'oro, con il punteggio di 6-1, la squadra nera di Carlotta Regine

     

    Pattinaggio di figura - Squadra mista: Alla Lausanne Skating Arena si è disputata la sfida a squadre di nazionalità mista. Il Team Motivation che schierava la portabandiera della cerimonia di apertura Alessia Tornaghi ha chiuso al quinto posto con 17 punti, sesto Nikolaj Memola con Team Discovery (15 punti), settimo Matteo Nalbone con Team Future (15 punti).   

     

    Gli azzurri in gara domani:

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Pattinaggio di velocità Mass Start - Donne 11:30 St. Moritz Speed Skating Oval Semifinale KATIA FILIPPI, SERENA PERGHER
    Mass Start - Donne 12:40 ev. Finale KATIA FILIPPI, SERENA PERGHER
    Mass Start - Uomini 12:05 Semifinale NICKY ROSANELLI
    Mass Start - Uomini 13:10 ev. Finale NICKY ROSANELLI

     

     

    Gli azzurri in gara oggi:

     

    Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
    Curling Squadra Mista 10:00 Champéry Curling Arena Quarti di finale ITALIA - NORVEGIA
    14:00 ev. Semifinali ITALIA - (vincente SVIZZERA - RUSSIA)
    Biathlon Staffetta Mista (6Km + 6Km + 7,5Km + 7,5Km) 10:30 Les Tuffes Nordic Centre Finale L. ZINGERLE, M. TRABUCCHI, M. BARALE, N. BETEMPS
    Sci Alpino Squadra Mista Slalom Gigante Parallelo 11:00 Les Diablerets Alpine Centre Finale M. ABBRUZZESE, S. MATHIOU
    Pattinaggio di velocità Squadra Mista - Sprint 11:30 St. Moritz Speed Skating Oval Finale K. FILIPPI; S. PERGHER;N.ROSANELLI
    Pattinaggio di figura Squadra Mista a partire dalle 11:30 Lausanne Skating Arena Finale A. TORNAGHI (team Motivation) - N. MEMOLA (team Discovery) - M. NALBONE (team Future)
    Hockey sul Ghiaccio (3 contro 3) Uomini 12:00 Lausanne Vaudoise Arena Finale 3° Posto M. RINDONE (team Nero)
    Donne 13:30 Finale E. INNOCENTI (team Giallo); C. REGINE (team Nero)
    Uomini 13:30 A. SEGAFREDO (team Verde)
| Data di pubblicazione:Sun, 19 Jan 2020 05:16:12 +0100
Torna alla lista di newsfeed

A.S.D. Melos Via M. Santucci, 126 Perugia, Umbria, Italia
Tel: 340-5535478 - 320-0110871
Email: asdmelos@libero.it; info@asdmelos.it
C.F.: 94124080543 REGISTRO NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE N.134720 affiliata a Organizzazione per l'Educazione allo Sport (OPES) numero/codice 883